Buongiorno carissimi amici, d’accordo con mio marito, vorrei dare qualche spiegazione su una mia foto (che spero non venga manipolata) che sta già circolando in rete da giorni: in merito preferisco essere io in prima persona a raccontare quanto è accaduto Lunedì 17 Maggio di sera, alla Croce Blu.

la foto che ho scattato Lunedì 17 Maggio di sera

Premetto che non mi permetterei mai di scherzare sul sacro. Non vado alla ricerca di segni perché, del resto, la parola stessa “Sacramento” significa “Segno” .

Lo stesso Lunedì 17 ho ricevuto una notizia pesante sulla salute di una delle persone che amo di più su questa terra, e ho raccolto lo sfogo di alcuni amici che dall’Italia mi chiedevano di pregare per loro.

In particolare quel giorno ero in linea con un’amica che è venuta decine e decine di volte a Medjugorje e che ha portato qui tante persone, nel corso degli anni. Dopo la Santa Messa, in cui avevo già provato una profonda consolazione con l’Eucaristia, sono andata alla Croce Blu, da sola. Per prima mi è venuta in mente l’amica con cui mi ero scambiata i messaggi, e le ho mandato qualche foto. Poi sono salita alla Croce Blu e ho pregato la Madonna come una bambina che si butta in braccio alla mamma, la supplicavo che mi aiutasse in questa situazione e che intervenisse per tutte le persone che mi hanno chiesto di pregare per loro, in particolare per gli italiani e per gli abitanti di Medjugorje, che sono il mio esempio nella fede.

Solo Lei e Gesù sanno quanto io ami Medjugorje e questo popolo, ma il mio pensiero andava, quella sera, a tutti i sofferenti in ogni parte della terra!

C’erano solo due donne in preghiera, alla Croce Blu … altre persone erano all’altra croce dove c’è la Madonnina bianca, ma non ho contato quante fossero, erano poche.

Ad un certo punto la Croce Blu è stata investita da una luce meravigliosa proveniente dal sole, che stava tramontando: ho filmato il tramonto perché era davvero troppo bello, e l’ho pubblicato la sera stessa. Scendendo, però, ho sentito il desiderio di fare altri scatti per la bellezza di quella luce e uno, in particolare, a distanza. Poi sono andata in macchina perché cominciava a piovere … ho salutato gli uomini che lavorano nei negozi di souvenir; alcune foto le ho mandate ad amici in Italia, senza neanche rivederle…

Due giorni dopo, mi è stato fatto notare che uno scatto era quantomeno “particolare”: sono andata a rivedere e mi è quasi caduto il telefono dalle mani. Io non ho visto nessuno, alla Croce Blu, quella sera, se non due donne. Non sono capace di usare Photoshop e neanche di fare fotomontaggi di alcun tipo. Lo scatto originale è ancora nel mio smartphone con la data e l’ora dello scatto.

Io non so se qualcuno è passato, nel momento esatto dello scatto, con una veste bianca , i capelli lunghi e un po’ di barba … io non l’ho visto, assolutamente, ma non posso escludere nulla a priori: ho visto solo la luce del tramonto, particolarmente intensa e variopinta, che ha avvolto la Croce Blu e le due donne.

Non ho avuto un’apparizione, tranquilli …. non ne sarei degna! So solo che, aprendo questa foto, mi sono tornate in mente le parole del sacerdote nell’ultima confessione … mi disse: ” quando ti senti sopraffatta , ricorda le parole di Gesù, Venite a me, voi che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò” .

Pregate per me! Lo scatto originale è più “nitido” rispetto alle copie che girano in rete, e lo conservo “gelosamente” nel mio smartphone, ormai vecchio e danneggiato .

Per quel che mi riguarda, avevo già Gesù nel cuore , ma questa foto, così “strana” mi fa pensare alle Sue parole :” Io sono con voi, tutti i giorni, fino alla fine del Mondo” .

Per alcuni sarà motivo di ilarità, per altri di consolazione … se anche solo per un attimo farà pensare al Re dei Re….se anche si trattasse di un ragazzo che è passato di li, per caso, senza che io lo notassi e che Gli assomiglia 😇!

Medjugorje è un luogo di grazia universale! La Madonna, da 40 anni, ci richiama a Suo Figlio Gesù, e ci spiega come fare, se vogliamo essere felici già qui sulla terra.

Il Suo Cuore Immacolato trionferà ! Se avete provato anche solo un brivido, scorgendo il Signore in questo giovane, provate a immaginare quanto è grande ciò che c’è dopo, quando saremo davanti a Lui!

Citluk, 26 Maggio 2021
Claudia

Scritto da:

Claudia @ReginaDellaPace.IT

Sono nata in Italia il 17 Aprile 1982 a Foggia, sono arrivata a Medjugorje nel 2010 ed il 14 Febbraio 2015 ho sposato Mario, nato e residente nella regione che comprende Medjugorje; adesso sono madre di due bellissime bambine e divido la mia vita fra Citluk, Medjugorje e l'Italia.

Sono Laureata in Lingue all'Università di Chieti e Pescara ed ho lavorato anche all'Università di Mostar (Filozofski Fakultet Sveucilista u Mostaru). Grazie a queste competenze ma, soprattutto, per la mia devozione alla Madonna, che mi accompagna dall'infanzia, mi sono occupata a vari livelli di pellegrinaggi, ed ho scritto più articoli per varie riviste.